top of page
WhatsApp Image 2022-11-08 at 16.31.49.jpeg
Angelo Bracci

Angelo Bracci (Roma 1938 - Roma 2014) nasce come antiquario e mercante di grafica d' arte contemporanea, passione che lo portera' ad acquistare un torchio a stella ad iniziare trent'anni or sono l'antica e difficile arte dell'incisione, in particolare la tecnica dell' acquaforte acquatinta a quattro lastre. Suo maestro fu il pittore e docente Miro Bonaccorsi, nel corso della sua attivita' artistica ha avuto collaborazioni con diversi artisti tra cui Vittorio Paradisi e Roberta Correnti.

Angelo Bracci, principalmente versato in acquarelli, disegni e china, si è specializzato nella produzione di acqueforti e acquetinte, componendo opere di stretta osservanza cromatica, privilegiando composizioni per certi versi, misteriose, ove il tema viene percepito in una fissa e remota distanza dal tempo, favorendo un'interpretazione meditativa, mistica, e del tutto interiore della realtà osservata.

bottom of page